Bimbi in ginocchio a Genova, Azzolina: “Strumentalizzata per fini elettorali la foto della maestra”

Stampa

“Il dirigente scolastico ha già spiegato. Credo che ci sia stata molta strumentalizzazione di quella foto!”

Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, a margine di un incontro a Ravenna su Dante.

“Si parla di bambini, quindi penso che tutto si dovrebbe fare tranne che strumentalizzare foto con bambini, tanto meno per tornaconto elettorali”, ha aggiunto la ministra.

Bambini delle elementari in ginocchio che usano le sedie come banchi per scrivere, oppure con il quaderno sulle ginocchia piegati per riuscire a disegnare o ancora seduti per terra. La foto scattata da alcuni genitori è diventata virale sul web, soprattutto dopo che a condividerla sui social è stato il governatore della Liguria, Giovanni Toti, in pieno finale della campagna elettorale.

A ridimensionare l’episodio, in serata, interviene il dirigente scolastico dell’istituto, il Castelletto di Genova, che spiega: “I banchi, ordinati con largo anticipo, arriveranno domani pomeriggio e nel primo giorno di scuola, che è stato un giorno di festa, abbiamo solo evitato di rimettere quelli vecchi”.

“La foto – ha spiegato il preside – ritrae bambini che, durante una attività didattica stanno disegnando sereni in libertà: una ingenuità da parte dell’insegnante farla girare ma sbagliato e grave strumentalizzarla, strumentalizzando, con essa, soprattutto i bambini”.

In mattinata sono stati consegnati i banchi. In totale sono stati consegnati 250 banchi.

Bimbi in ginocchio a Genova, Federcasalinghe: “Gravissima la scelta della maestra, valutiamo denuncia”

Bimbi in ginocchio a scuola, Toti: “Non è foto fake, ci sono almeno cinque classi così”

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!