Bimbi, il bene più prezioso e fragile; certi colleghi andrebbero espulsi. Lettera

WhatsApp
Telegram
ex

Inviato da Emanuela Checcucci – Mi vergogno di avere colleghi che si comportano con gli alunni in questo modo.

Certi soggetti vanno espulsi dalla scuola senza se e senza ma.

I bambini sono il bene più prezioso e più fragile dell’umanità e chi ha a che fare con loro quotidianamente non può permettersi il lusso di scaricare le proprie frustrazioni maltrattandoli. Chi lo fa deve cambiare mestiere, anzi bisogna farglielo cambiare.

Sarebbe cosa buona e giusta che i nostri parlamentari oltre a pensare di far installare le telecamere nelle aule, approvassero una legge, le cui linee guida sono già approdate al MIUR, che preveda visite psicologiche periodiche ai docenti di ogni ordine e grado onde evitare violenze fisiche e verbali nei confronti dei più deboli, ma anche di coloro che frequentano scuole di primo e secondo grado.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri