Bimba autistica non va in gita. Sanzionata la maestra

Stampa

In una scuola elementare in provincia di Belluno una bambina autistica non è andata in gita, perché la sua insegnante di sostegno ha dimenticato di avvisare i genitori della piccola.

In una scuola elementare in provincia di Belluno una bambina autistica non è andata in gita, perché la sua insegnante di sostegno ha dimenticato di avvisare i genitori della piccola.

La maestra andrà incontro a una procedura disciplinare, mentre la famiglia ha deciso di scrivere una lettera al ministro dell’Istruzione. 

L'errore sarebbe stato fatto in buona fede dalla maestra di sostegno che lavora in più istituti, dettato dalla volontà di proteggere l'alunna, per non destabilizzarla con un viaggio in treno. 

La famiglia ha comunque deciso di scrivere al ministro Stefania Giannini, accusando la scuola di "atti discriminatori".

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur