Bignami (Movimento X): sia garantito diritto all’istruzione per alunni disabili

WhatsApp
Telegram

Ufficio stampa sen. Laura Bignami – "I fondi annunciati dal governo, dopo le proteste dei giorni scorsi, per sostenere il fondo delle non autosufficienze non bastano a risolvere i problemi del mondo dei disabili.

Ufficio stampa sen. Laura Bignami – "I fondi annunciati dal governo, dopo le proteste dei giorni scorsi, per sostenere il fondo delle non autosufficienze non bastano a risolvere i problemi del mondo dei disabili.

Si trovino al più presto anche i 17 milioni di euro decurtati dagli stanziamenti per le politiche sociali e le risorse sottratte al Fondo per l'occupazione dei disabili."

E' quanto afferma la sen. Laura Bignami (Movimento X), che stamane ha incontrato davanti Piazza Montecitorio i manifestanti della onlus Tutti a Scuola e ha invitato a pranzo in Senato e in tour a Palazzo Madama un gruppo di ragazzi disabili accompagnati dai genitori.

"Temi fondamentali, quali l'inclusione scolastica, – prosegue la senatrice- l'abbattimento delle barriere architettoniche, l'aggiornamento del nomenclatore tariffario, la formazione degli insegnanti di sostegno, il riconoscimento dei diritti dei caregiver ancora una volta restano fuori dalle priorità dell'agenda del governo.

Non possiamo più tollerare che in un paese civile a bambini disabili sia impedito di frequentare la scuola, per la mancanza di insegnanti di sostegno o di trasporti pubblici.

Il governo corra subito ai ripari affinchè la tanto annunciata "buona scuola" non resti ancora una volta una utopia".

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur