Bibliotecario appena assunto a scuola, lascia la figlia di 1 anno per ore in macchina e va al lavoro: arrestato. Accade a New York

WhatsApp
Telegram

Una vicenda incredibile con un finale a lieto fine. Michael Dodes, un bibliotecario 41enne, è stato arrestato a seguito di un atto che ha messo gravemente a rischio la vita di sua figlia di appena un anno. Il fatto è avvenuto nel quartiere residenziale di Morrisania, di fronte alla Walter J. Damrosch School, dove l’uomo era stato di recente assunto.

Come segnala Fanpage, Dodes ha parcheggiato la sua auto proprio davanti all’istituto scolastico, ma ha tragicamente dimenticato la piccola nel sediolino, intrappolata all’interno del veicolo per quasi sei ore. Solo nel primo pomeriggio, un altro impiegato della scuola, uscendo, ha notato la bambina da sola all’interno dell’auto e, in un gesto eroico, ha sfondato il vetro per trarla in salvo, successivamente chiamando le forze dell’ordine.

Il pronto intervento di questo membro del personale scolastico ha evitato che la vicenda si concludesse in tragedia. La bambina, pur essendo cosciente e vigile, è stata immediatamente condotta all’ospedale più vicino per essere sottoposta a controlli. Le conseguenze avrebbero potuto essere fatali, considerando le temperature esterne e la durata dell’incidente.

Dopo il salvataggio, la scuola ha prontamente contattato la polizia e i servizi di emergenza medica. Una portavoce delle scuole cittadine ha elogiato l’impiegato che ha salvato la bambina, definendolo un “eroe”.

WhatsApp
Telegram

MAD: Graduatorie GPS esaurite, iniziano le nomine. Voglioinsegnare.it