Bianchi: “In arrivo il concorso ordinario. Abbiamo messo in cattedra gli insegnanti da settembre. Remunerare adeguatamente il corpo docente” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

La scuola è l’elemento trainante del Paese. Abbiamo gestito prima di tutto l’emergenza, che faceva male ai nostri ragazzi. Poi abbiamo fatto il piano estate e poi la riapertura della scuola che ha funzionato. Lo ha detto il Ministro Bianchi intervenuto al convegno “RIPENSIAMO insieme la scuola”, presso la sala Nassiriya del Senato.

Sui concorsi: “abbiamo concluso il concorso straordinario per gli insegnanti e sta per partire il concorso ordinario“, ha detto Bianchi, ricordando lo “straordinario lavoro di avere tutti di docenti in cattedra per l’inizio delle lezioni, tramite una piattaforma ad hoc“.

Così come la piattaforma per gestire il Green pass ” per il personale scolastico, ha aggiunto il Ministro.

E’ giunto il momento di concentrarci sui contenuti della didattica“, ancora Bianchi.

Con il Pnrr interverremo sulla formazione e lo sviluppo professionale dei nostri insegnanti. Dobbiamo lavorare di più per dare ai nostri insegnanti ed essere artefici di quella scuola affettuosa. Dobbiamo dare ai nostri ragazzi quelle competenze per lavorare e vivere e dunque dare degli adulti la possibilità di saper orientare”, spiega il Ministro.

Ci sarà una riforma del reclutamento, per fornire un corpo insegnante orgoglioso gli insegnanti della propria attività e ben remunerato“, prosegue Bianchi.

Concorsi docenti ordinari, è corsa contro il tempo: per il Ministro le prove saranno entro dicembre. Attesa per i decreti in Gazzetta ufficiale

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito