Bianchi: “Sostenibilità e rigenerazione alla base della nuova scuola”

Stampa

“Questo è un straordinario evento che ha avuto una prima plenaria e poi 4 gruppi di lavoro. Io sono stato al gruppo di lavoro sull’educazione e c’è stata un’attenta lettura in preparazione del documento”. 

Così Patrizio Bianchi, ministro dell’Istruzione, in occasione della Youth4Climate di Milano.

Poi aggiunge: “Sull’educazione tutti hanno convenuto che è il pilastro fondamentale per raggiungere un effettivo cambiamento dove il cambiamento non è soltanto la sostenibilità ma rigenerazione. Non si tratta di inserire solo alcuni spicchi di informazione ma di rendere organico a tutti i livelli una formazione che abbia come riferimento la sostenibilità e la rigenerazione”.

“A Glasgow la scuola deve essere un punto fondamentale di discussione. Sull’ampia materia che abbiamo di fronte ci sono tanti aspetti che possono essere visti: abbiamo dato tanta enfasi alla parte tecnologica, ma tutto questo non può funzionare se non c’è un lavoro sistematico sui sistemi educativi“, conclude il ministro.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur