Bianchi: “Non sono incapace di ascoltare. Con gli studenti faremo insieme la più grande riforma della scuola”

WhatsApp
Telegram

Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, è intervenuto a Sky TG24 e ha parlato delle recenti manifestazioni studentesche. 

“Non ascolto da domani, io sto ascoltando da tempo i ragazzi, ci sono state le elezioni e un milione e seicentomila ragazzi hanno votato per le Consulte, sono già partititi i tavoli di lavoro con le consulte. Non sono stato incapace di ascoltare. Ci sono diverse espressioni dei nostri ragazzi, i ragazzi sono milioni e hanno diversi modi di parlare e agire. Io ho dei tavoli di lavoro con i ragazzi delle Consulte; oggi uno ha terminato il suo lavoro. Poi ci sono le associazioni, che è un altro modo di rappresentare il mondo giovanile. Ho già ascoltato alcune associazioni, domani sento il Forum”.

Infine: “Ieri ci sono stati gli Stati generali. Io sono pronto ad ascoltare, ma soprattutto sono pronto a fare una cosa, sono pronto a ragionare su una riforma più grande della scuola”.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia