Bianchi: “Le università promuovano la pace e il dialogo nel mondo”

WhatsApp
Telegram

Anche i docenti emeriti, coloro che hanno ottenuto riconoscimenti internazionali per i loro eccezionali contributi accademici e scientifici, hanno un ruolo cruciale nella promozione della pace mondiale.

Questo è quanto ha sottolineato Patrizio Bianchi, professore emerito di Economia applicata all’Università di Ferrara e ex ministro dell’Istruzione nel governo di Mario Draghi, durante l’apertura dei lavori del terzo congresso annuale dell’Associazione europea dei professori emeriti, tenutosi presso la East London University.

Il tema centrale del congresso di quest’anno è stato il “Capitale della Conoscenza” come strumento di dialogo globale, che va oltre le barriere politiche e i conflitti armati. In un’epoca segnata da crescenti minacce e conflitti, dall’Europa al Medio Oriente, Bianchi ha sottolineato l’importanza delle università come una rete globale unica, in grado di collegare culture, nazioni e continenti per promuovere la pace e lo sviluppo.

Secondo l’economista internazionale, l’esercizio della diplomazia scientifica rappresenta uno dei principali strumenti a disposizione dei docenti emeriti. Questa forma di diplomazia sfrutta il potere del sapere accademico e scientifico per ridurre le divisioni politiche transnazionali.

L’invito di Bianchi a puntare sulla diplomazia scientifica e sulla promozione della pace riflette un’imperativa necessità nel contesto attuale. Le università, con la loro capacità di transcendenza geografica e culturale, possono agire come catalizzatori per la cooperazione internazionale e il dialogo interculturale, aprendo le porte a una collaborazione transnazionale.

Il messaggio di Bianchi è chiaro: in un mondo sempre più complesso e conflittuale, i docenti emeriti hanno la responsabilità e il potere di utilizzare il loro prestigio accademico e scientifico per costruire ponti di comprensione e promuovere la pace. L’impegno verso la diplomazia scientifica rappresenta un modo tangibile per trasformare le idee in azioni concrete, contribuendo così a un futuro più pacifico e prospero per tutti.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la lezione in sincrono a cura della Dott.ssa Evelina Chiocca sul Pei