Bianchi lancia l’allarme: “Mancano i docenti di matematica, serve riforma del sistema, così non ce la facciamo”

WhatsApp
Telegram

Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, lancia l’allarme: nella scuola italiana mancano i docenti di matematica.

Il ministro auspica “una riforma fondamentale nell’orientamento, che deve partire dalle medie e deve portare più ragazzi verso le materie tecniche e scientifiche”. Il ministro chiarisce che “servono percorsi che rendano tutte le materie scientifiche appetibili, altrimenti non ce la possiamo fare”. 

Poi aggiunge: “È il momento di fare un grande dibattito nazionale sulla scuola, sulla didattica, sulla valutazione legata alla didattica e sulle modalità didattiche, avendo ben chiaro cosa è accaduto alla primaria, le difficoltà della scuola media e la situazione della scuola secondaria. Dobbiamo fare un dibattito aperto con voci anche molti diverse tra loro”.

Non a caso, quasi tutti gli interpelli nazionali per la ricerca di insegnanti sono rivolti a docenti di discipline matematico – scientifiche.

Quali scuole cercano insegnanti

L’affondo di Bianchi: “Da una scuola più ispettiva passare ad una più affettuosa. I dati Invalsi e Pisa siano solo supporto”

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove