Bianchi: “La scuola è rigorosa non se boccia, ma se ti porta avanti”

Stampa

Durante il suo intervento al webinar organizzato da “Vita” e dalla rete “Educazioni”, il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha parlato anche di dispersione scolastica.

“Il divario sulla dispersione scolastica è inaccettabile ma c’è anche un altro divario. La nostra scuola non è rigorosa perché boccia troppo poco? No, la scuola ti mette la croce” se non vai bene “e ti fa disperdere, ti fa scomparire dall’orizzonte. No, la scuola dell’obbligo è obbligo anche per lo stato, per la società, per tutti i nostri figli ad avere un risultato nella vita e sentirsi parte della società”.

Leggi anche

Dall’Università alla cattedra, ecco il percorso pensato da Bianchi per chi vuole diventare insegnante

Organico Covid, 40mila docenti in più per consentire il ritorno in presenza al 100%

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur