Bianchi: “La scuola è il centro della comunità e quindi deve essere aperta. La fruizione di questi luoghi deve andare oltre l’orario scolastico”

WhatsApp
Telegram

“Questo deve essere anche occasione per ripensare i nostri territori, le nuove scuole che andiamo a fare non sono quelle di un tempo. Abbiamo fatto un bando per 200 scuole nuove con i migliori architetti italiani, tra i quali Renzo Piano, che ci hanno ricordato una cosa fondamentale che la scuola è il centro di una comunità e quindi deve essere aperta, la fruizione di questi luoghi deve andare al di là dell’orario scolastico” tra palestre e biblioteche.

Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi nel corso della presentazione (alla Sala Polifunzionale della  Presidenza del Consiglio) del programma straordinario di ricostruzione e adeguamento sismico di tutte le scuole danneggiate dal Sisma 2016.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur