Bianchi: “La figura chiave nella scuola è quella del preside. Dobbiamo investire di più sulla loro formazione”

WhatsApp
Telegram

“La figura chiave nella scuola è quella del preside, è lui che assume la funzione dello Stato, faccio fatica a non chiamarli ‘presidi’ piuttosto che ‘dirigenti scolastici’.

Così il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi in audizione alla Camera a Palazzo San Macuto, sulle attività di tipo familiare che accolgono i minori.

“Dobbiamo formare i nostri dirigenti e investire di più sui presidi che hanno affrontato in questi ultimi tre anni situazioni del tutto inedite con misure senza precedenti e abbiamo visto un senso di lealtà non solo verso gli allievi ma anche del paese che credo debba essere segnalato di più. Bisogna investire di più nella scuola e garantire loro una formazione adeguata anche per rilevare il malessere degli studenti”.

Bianchi: “Sì allo psicologo a scuola, ma non si può sostituire al docente, ma fare da supporto e sostegno”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur