Bianchi: “Investiamo 5 miliardi per portare la banda ultralarga in 44.000 scuole. Anche i più piccoli devono entrare nel linguaggio computazionale”

WhatsApp
Telegram

“Stiamo investendo molto, abbiamo il Piano Scuola 4.0 che prevede quasi 5 miliardi di investimento, portiamo la banda ultralarga in tutti i 44.000 edifici del Paese in modo che anche l’ultimo paesino di montagna o di un’isola possa avere la possibilità di una connessione non solo per la scuola ma per tutto quello che la scuola vuole essere in una comunità”.

Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, al Festival Digitale Popolare. “Ragionare di questo – ha aggiunto Bianchi – vuol dire ragionare di intelligenza artificiale, di nuovi strumenti, della possibilità di permettere ai bambini sin da piccolissimi di entrare nel linguaggio computazionale che è la base stessa del ragionamento, ma anche riappropriarci delle basi umanistiche del nostro pensiero”.

Questo non è soltanto un festival, aggiunge, ma una grande festa, con la quale ribadiamo il principio che tutti questi strumenti devono essere fatti e pensati per unire e non per dividere. Il rischio più grosso è che si crei un canalone, un nuovo divide, quelli di qua e quelli di là. L’aggettivo popolare è fondamentale. Devono essere strumenti di democrazia e di solidarietà“.

Diventare insegnante 4.0 con le competenze DigCompEdu – Corso completo

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur