Musica a scuola per tutti, Bianchi: in arrivo legge, ci stiamo lavorando

WhatsApp
Telegram

“Stiamo lavorando a una legge sulla musica a scuola e sulla musica per tutti”. A dirlo il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi all’inaugurazione del Macbeth alla Prima della Scala.

Non è la prima volta che il ministro parla in merito all’insegnamento della musica.  Lo scorso 4 novembre, nel corso di un’intervista a “La Gazzetta del Sud”: “Stiamo lavorando molto sulle mense sulle palestre e stiamo facendo un intervento sulla musica, che mette insieme i ragazzi. Vogliamo una scuola che permetta di avere conoscenze per il lavoro e che permetta di stare molto con i compagni per condividere la gioia dello stare insieme. Che la scuola italiana sia in sofferenza non è una novità di oggi, il Covid ha esasperato tanti aspetti, la povertà educativa, la dispersione e tanto altro”.

Parole simili anche a marzo scorso, su Rai 3: “C’è troppa poca musica nella nostra scuola io sento spesso sia il maestro Muti sia le bande civiche che possono diventare scuole di musica a supporto della scuola. Poi c’è lo sport, la nuova scuola deve essere un tempo pieno per permettere ai nostri ragazzi di affrontare la vita nel complesso“.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO