Bianchi punta sul middle manager: “Deve reggere il lavoro dei dirigenti scolastici”

WhatsApp
Telegram

Il tema della burocrazia. Abbiamo tre questioni distinte, innanzitutto quello del tempo. Abbiamo delle scuole complesse oggi. Dobbiamo capire come organizzare il lavoro del personale. Serve un middle manager, che aiuti il dirigente scolastico nella gestione. Allo stesso tempo serve un livello di formazione del personale che sia efficace”.

Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, intervenuto alla diretta organizzata dal sindacato Gilda degli insegnanti dal titolo “Burocrazia frena la scuola. Rinnovare l’ordinamento scolastici per garantire la qualità dell’istruzione“.

Dobbiamo avere un’amministrazione più efficiente e più capace di interpretare i tempi. Si creano delle gabbie che per essere operative devono essere agili“.

Voglio segnalare il ruolo importante dei dirigenti scolastici e anche della struttura del middle manager, che deve reggere il lavoro dei dirigenti. Noi dobbiamo affrontare il tema avendo molto chiaro il ruolo fondamentale della scuola: l’educazione“, spiega Bianchi.

 

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?