Bianchi annuncia: “Tra 15 giorni in arrivo la riforma degli istituti tecnici e professionali”

WhatsApp
Telegram

La legge appena realizzata sugli Its “è solo la prima parte di un gioco a incastro” visto che “abbiamo deciso di anticipare tra 15 giorni, non al prossimo consiglio dei ministri ma a quello successivo, la riforma di tutta la filiera tecnico-professionale” che invece era attesa per fine anno.

Così Patrizio Bianchi, il ministro dell’Istruzione, intervenendo al Forum Ambrosetti in corso a Cernobbio.

La riforma, prosegue, “metterà mano agli istituti tecnici professionali statali, alle scuole tecniche e alla collaborazione con le Regioni per la formazione professionale triennale, che non c’è in tutte le Regioni ed è uno dei problemi che abbiamo“.

Nell’attesa, “stiamo investendo il miliardo e mezzo che abbiamo per il Pnrr e stiamo dando 500 milioni per il potenziamento dei laboratori“, conclude Bianchi.

Bianchi dunque, dà seguito alla richiesta di Mario Draghi di accelerare sulle riforme legate al Pnrr e la riforma degli istituti tecnici e professionali è uno dei tasselli che mancano all’appello.

Riforma istituti tecnici e professionali

Sul documento del Pnrr che fa riferiremo alle 6 riforme per la scuola, si legge che la riforma mira ad allineare il curricolo degli istituti tecnici e professionali alla domanda di competenze che proviene dal tessuto produttivo del Paese, in particolare verso l’output di innovazione del piano nazionale Industria 4.0 e la profonda innovazione digitale in atto in tutti i settori del mercato del lavoro.

L’elevata qualità del curriculum offerto incoraggerà l’occupabilità, grazie anche all’armonizzazione dei programmi di formazione in base alle esigenze di ciascun territorio.

La riforma investe sul capitale umano in un approccio mirato e adeguato alle condizioni geografiche, economiche e sociali di ogni contesto locale, con benefici diretti di breve e lungo termine sulle potenzialità di crescita del Paese.

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur