Bianchi agli studenti: “Siamo stati più forti del virus. Godetevi la scuola e divertitevi insieme”

WhatsApp
Telegram

“Sono stato un bambino triste e noioso. Ho fatto le scuole medie, poi due anni di liceo scientifico così, poi il terzo anno hanno bocciato quasi tutte le classi e hanno fatto una classe mista, e il mondo è cambiato e mi sono divertito come un pazzo. Al terzo, quarto, quinto liceo ci siamo divertiti da matti. Godetevi la scuola ragazzi!”. 

Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi intervenuto alla premiazione degli studenti che hanno partecipato al bando ‘Spazio alle Idee’ e che hanno scelto così il nome vincente ‘Iride’ assegnato alla nuova costellazione italiana di Osservazione della Terra, che diventerà il più importante programma spaziale satellitare europeo di Osservazione della Terra a bassa quota, realizzata in Italia da Asi e Esa e che sarà completata entro cinque anni.

Con i compagni di classe abbiamo fatto un mese o due mesi fa, i 50 anni dell’esame di maturità, e ci siamo trovati come se ci fossimo lasciati ieri e questo vuole dire: godetevi la scuola, divertitevi ma proprio trovate il modo di fare della scuola la cosa più bella che poi vi rimane. – ha aggiunto Bianchi – La scuola deve essere affettuosa perché sono gli affetti che poi vi portate sempre. Godetevela la scuola perché dovete giocare e studiare insieme e fare delle scoperte insieme e il cielo fa parte delle scoperte“.

Ma il premio più bello è quello che leggo sul cartello di quella classe collegata ‘Bertonati ragazzi! Abbiamo voluto tornare tutti insieme siamo stati noi più forti del virus e ci siamo“, ha concluso Bianchi.

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia