A scuola si insegnerà il valore della vaccinazione. Bianchi e Speranza firmano Protocollo d’intesa per la tutela dei diritti alla salute, allo studio e all’inclusione

WhatsApp
Telegram

Attivare programmi e iniziative per la tutela e la promozione della salute e del benessere psicofisico di studentesse e studenti, famiglie e insegnanti. Favorire campagne di informazione e sensibilizzazione sui temi della prevenzione dei comportamenti che determinano rischi per la salute.

Rafforzare e potenziare l’inclusione scolastica di bambini, alunni e studenti con disabilità, con disturbi evolutivi specifici e con altri bisogni educativi speciali. Questi i principali obiettivi del Protocollo d’intesa “Tutela dei diritti alla salute, allo studio e all’inclusione” sottoscritto nei giorni scorsi dal Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, e dal Ministro della Salute, Roberto Speranza.

L’accordo – spiega una nota del MI – prevede un percorso di conoscenza e di formazione da promuovere all’interno delle istituzioni scolastiche. Studentesse e studenti saranno accompagnati in attività articolate secondo specifiche aree tematiche: dalla conoscenza del valore delle vaccinazioni, all’educazione alimentare, dalla mobilità sostenibile, all’inclusione scolastica di bambini, alunni e studenti con disabilità, fino alla prevenzione del fenomeno del cyberbullismo. Il tutto, attraverso iniziative condivise di sensibilizzazione e di informazione alle famiglie, con il coinvolgimento delle associazioni. Saranno favoriti il coordinamento tra le istituzioni scolastiche, la formazione del personale e la costituzione di reti di scuole.

Il Protocollo ha la durata di tre anni e prevede la costituzione di un comitato e la formazione di gruppi di lavoro specifici ai quali potranno partecipare esperti del mondo della scuola, dell’università, della sanità e delle associazioni.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur