BES & DSA. Individuare il referente. Genitore può partecipare al consiglio di classe?

Stampa

OrizzonteScuola.it e Forum Media Edizioni offrono un servizio gratuito di consulenza sulle problematiche BES & DSA. Individuare le problematiche, coinvolgere i genitori, avere un referente, sapere quali strumenti utilizzare. Utili suggerimenti per affrontare queste problematiche.

OrizzonteScuola.it e Forum Media Edizioni offrono un servizio gratuito di consulenza sulle problematiche BES & DSA. Individuare le problematiche, coinvolgere i genitori, avere un referente, sapere quali strumenti utilizzare. Utili suggerimenti per affrontare queste problematiche.

I bisogni educativi (BES) non sono "medicalizzati", per cui è possibile che l'individuazione nasca dalla scrupolosa osservazione degli insegnanti del consiglio di classe, anche sulla scorta di specifiche griglie di osservazione. Leggi tutto

Uno dei timori condivisi dagli insegnanti è, purtroppo, quello relativo ad eventuali ricorsi da parte delle famiglie nel caso di debito formativo o non ammissione alla classe successiva. La forza di un consiglio di classe consiste inveve nello svolgere il lavoro in maniera scrupolosa, sia dal punto di vista formale – burocratico, sia umano che sociale. I principi base cui si attiene un consiglio di classe

Ci viene chiesto se il genitore di un alunno con DSA possa partecipare al consiglio di classe. Leggi la risposta

E ancora, il referente BES deve essere un insegnante di sostegno o curricolare? La risposta della nostra consulente

Vi segnaliamo i più recenti inserimenti nel blog

Le nuove tecnologie: alleate preziose per la didattica con bambini dislessici

Discalculia, quali possibili campanelli d'allarme e modalità di intervento

Per inviare una richiesta di consulenza scrivi qui

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur