BES & DSA. Aspetti psicologici DSA. Disturbo attenzione. Prove equipollenti maturità. Esonero prove inglese

di Erasmo Modica
ipsef

Segnalati sul blog dedicato ai BES & DSA un intervento relativo all’influenza degli aspetti psicologici nella condizione di DSA con una scheda operativa per individuare possibili presenze di alunni con DSA, diverse domande della sezione “Consulenza

Segnalati sul blog dedicato ai BES & DSA un intervento relativo all’influenza degli aspetti psicologici nella condizione di DSA con una scheda operativa per individuare possibili presenze di alunni con DSA, diverse domande della sezione “Consulenza

che trattano le tematiche che vanno dalla redazione delle prove equipollenti degli esami di stato all’esonero dalle prove scritte, dal comportamento da assumere in caso di presenza di alunni ADHD alla gestione di situazioni di alunni assenti per motivi di salute.

Alessia Vilei, nel suo intervento sull’influenza degli aspetti psicologici nella condizione di DSA, sottolinea l’importanza della valutazione dell’aspetto psicologico dei bambini DSA nei contesti di lavoro educativo. Infatti, l’alunno DSA è soggetto a grande frustrazione di fronte alla discrepanza osservata tra prestazioni attese e prestazioni reali e, per tale ragione, va preso in carico il problema ed è necessario arginare il senso di inadeguatezza. All’articolo è allegata una scheda operativa sulle difficoltà che segnalano la possibile presenza di un DSA in classe. Vai all’articolo

La sezione dedicata alla Consulenza si arricchisce con le risposte fornite dall’esperta Rossana Gabrieli in merito alle seguenti domande:

  • Durante gli esami di terza media si possono dare le stesse prove agli alunni BES e DSA? (Vai alla risposta)
  • Si può considerare BES un alunno con prestazioni “altalenanti”? (Vai alla risposta)
  • Qual è la fascia d’età minima per poter pensare ad un disturbo dell’attenzione? (Vai alla risposta)
  • Uno studente con disturbi dell’attenzione è affidato a un docente di sostegno? (Vai alla risposta)
  • Chi predispone le prove equipollenti degli esami di stato per alunni con obiettivi minimi? (Vai alla risposta)
  • È corretta la riduzione oraria da parte della scuola per alunni iperattivi? (Vai alla risposta)
  • L’esonero dalla prova scritta di inglese degli esami di stato ha effetti sul rilascio del diploma? (Vai alla risposta)
  • Quali riferimenti normativi garantiscono che una diagnosi DSA non ha ripercussione sul futuro di un bambino? (Vai alla risposta)
  • Cosa fare in sede di maturità nel caso di alunni stranieri e di alunni ADHD? (Vai alla risposta)
  • Come affrontare il caso di un alunno che non può seguire le lezioni per problemi di salute? (Vai alla risposta)
  • Le prove INVALSI per gli alunni BES sono tutte uguali? (Vai alla risposta)
  • Si può dispensare un alunno DSA dallo scritto di inglese della scuola media? (Vai alla risposta)
  • In quali zone sono attivi corsi di formazione per tutor DSA? (Vai alla risposta)
  • Si può considerare BES un alunno con particolari problemi di salute? (Vai alla risposta)

Per altre tematiche visita il blog all’indirizzo: http://bes-dsa.it

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare