Bernini (Forza Italia): “Totalmente fuori luogo il trionfalismo di Azzolina sui banchi a rotelle”

Stampa

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha parlato a Sky TG24, in merito all’attualità scolastica. In particolare anche sui banchi a rotelle: “Con i 2 milioni e 400mila banchi abbiamo recuperato un ritardo di 20 anni. Ben vengano siano stati comprati, finalmente abbiamo rinnovato tutto. Erano banchi obsoleti, i nostri studenti avevano diritto a banchi più nuovi”.

Su questo argomento interviene la capogruppo al Senato di Forza Italia, Anna Maria Bernini: “Il trionfalismo con cui la ministra Azzolina ha annunciato la missione compiuta sulla consegna dei banchi monoposto è totalmente fuori luogo, non solo perché il ritardo sui tempi prefissati è clamoroso, ma soprattutto perché milioni di ragazzi sono ancora costretti alla didattica a distanza”, afferma.

“Le aule vuote di studenti – e piene solo di banchi con le rotelle – a differenza di quanto avviene negli altri Paesi europei, sono il manifesto di una programmazione totalmente fallita. Invece di autoelogiarsi, la ministra dovrebbe spiegare il motivo per cui non è ancora stato stilato alcun patto con le scuole paritarie per garantire una maggiore disponibilità di aule, e a che punto è il piano di rafforzamento del trasporto pubblico locale. Altrimenti il sette gennaio saremo punto e accapo, e quella dei banchi a rotelle risulterà quella che ci è sempre apparsa: una spesa tanto enorme quanto inutile”, conclude.

Azzolina: “Non era compito del Ministero raccogliere i dati, la scuola non ha contribuito ai contagi, è palese”

Stampa

Cassetta degli attrezzi per i futuri insegnanti di sostegno. Il 20 agosto il primo incontro in diretta con gli esperti di Eurosofia