Bernini (Forza Italia): “Balletto di responsabilità tra Azzolina e altri ministri. Non sappiano le vere intenzioni del governo”

Stampa

”L’intervista al Corriere della sera  rilasciata dal professor Miozzo, autorevole componente del comitato tecnico scientifico, mette il dito nella piaga degli errori che hanno penalizzato la scuola”.

“Siamo il Paese che l’ha chiusa prima e che la  riaprirà per ultimo, e nel frattempo non è stato programmato l’ampliamento delle aule attraverso un patto con le scuole paritarie, non si è pianificato per tempo il numero delle supplenze, e soprattutto non è stato potenziato il trasporto pubblico, che è luogo di contagio molto più rischioso della scuola, che invece è stata sacrificata come segnale di efficiente reazione all’emergenza”.

Lo afferma in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini.

“Ora assistiamo al balletto nel governo tra la ministra Azzolina che dice di volerle riaprire a dicembre e chi invece spinge per il rinvio a gennaio. Ma al di là delle polemiche e dei proclami, sarebbe utile sapere cosa sta facendo il governo per organizzare trasporti sicuri e orari di lezione scaglionati. Il rischio di alimentare la dispersione scolastica è drammatico, visto che siamo il Paese con una quota altissima di ragazzi che non studiano e non lavorano’‘, conclude.

Stampa

Concorso STEM Orale e TFA Sostegno? Preparati con CFIScuola