Berlinguer: scuola non può essere solo una purga, deve sapere attrarre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“La scuola non può essere solo una purga, deve sapere attrarre”, così l’ex Ministro dell’Istruzione Luigi Berlinguer a colloquio con Giulio Gori del Corriere Fiorentino. 

L’occasione è il commento alla proposta del Gruppo di Firenze di scuole senza classi, in cui l’organizzazione dello studio avverrebbe attraverso percorsi disciplinari.

L’ex Ministro è favorevole alla propostaBocciare è sempre una sconfitta. […] La nostra è una scuola sanzionatoria, giudicante, non sollecita la crescita di tutti. Bisogna per questo avere molta elasticità, prevedere misure di sostegno, stimolare curiosità e interessi“.

Berlinguer auspica un cambiamento di mentalità “la scuola è impegno, ma deve anche sapere attrarre”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione