Bella (M5S): “Basta DaD. Lezioni in presenza il prima possibile”

Stampa

”Grazie a diversi studi scientifici realizzati oggi sappiamo che la chiusura delle scuole contribuisce in modo dubbio e minimo sul controllo della pandemia, mentre causa danni certi e gravi a studentesse e studenti ed è devastante per l’occupazione femminile. Lasciare i giovani in didattica a distanza deve essere quindi l’ultima misura da attuare nel contrasto alla pandemia”.

Lo dichiara Marco Bella, deputato del MoVimento 5 Stelle, primo firmatario della mozione sulla riapertura delle scuole che confluirà in un testo condiviso da tutte le forze di maggioranza.

Chiediamo il ritorno alle lezioni in presenza ove possibile e il prima possibile, oltre allo stop al ‘fai da te’ da parte degli amministratori locali – prosegue -. Ogni giorno che passa abbiamo più insegnanti vaccinati e diventa più semplice tenere le scuole aperte, perché possiamo utilizzare la ventilazione naturale, che gli scienziati ci indicano come misura efficace”.

Un Paese che non ha fiducia nei giovani e che non difende strenuamente i loro diritti non ha futuro: è compito delle istituzioni, a ogni livello, fare di tutto per riportarli in classe” conclude Bella.

Riapertura scuole, le forze di maggioranza decise: “Riportiamo tutti gli studenti in classe”

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur