Beffa per un ex docente, 6 euro fra pensione e tredicesima: “Sono entrato nella povertà più assoluta. A Capodanno andrò a mangiare alla Caritas”

WhatsApp
Telegram

Saranno delle feste durissime per un ex insegnante di Pesaro che ormai 73 enne e in pensione da tempo ha ricevuto purtroppo uno sgradito regalo: fra pensione e tredicesima ha ricevuto 6 euro totali.

La storia viene raccontata dal quotidiano Il Resto del Carlino: “Con l’importo della pensione, tredicesima compresa, per un totale di 6 euro, ho capito che sono entrato nella povertà più assoluta”, dice l’uomo che continua: “Per una questione di dignità volevo inizialmente restituire all’Inps la cifra, poi ho pensato di inviare questi 6 euro ad uno dei più ricchi pensionati del Paese che prende 91mila euro di pensione per cui con la tredicesima arriva a 180mila. Poi mi son detto – continua il pensionato – che questa storia era meglio che finisse sui giornali perché si parla di amministrazione dal volto umano e lo stesso presidente del consiglio, Mario Draghi, dice che bisogna mettere nelle tasche degli italiani i soldi

Interpellata dall’ex docente, l’Inps ha spiegato che la situazione è dovuta “ad un algoritmo

Il pensionato confessa: “Avevo degli arretrati da pagare: tasse. Ma si era concordato che le trattenute sulla pensione fossero distribuite in 4 rate. Invece mi hanno accumulato tutto su dicembre per cui mi sono ritrovato con 6 euro in tasca”.

La situazione per l’uomo è tragica, tanto che ha spiegato che per Capodanno, “l’unica cosa che mi è venuta in mente è la mensa della Caritas. Andrò lì. Questo cose le volevo dire per non sentirmi un vigliacco“.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO