Argomenti Archivio 2017

Tutti gli argomenti

Baullismo. I cani in classe per combattere il bullismo

Stampa

Si tratta di un progetto sviluppato alla scuola primaria Don Lorenzo Milani di Domodossola, dal titolo significativo “Baullismo”.

Ne parla oggi La Stampa. Le lezioni avvengono con il coinvolgimento di tre cani, ausilio stesso del progetto.

«E’ un metodo più che efficace per coinvolgere bambini così piccoli – spiega la maestra Sabrina Spadone – loro sono entusiasti e non vedono l’ora che arrivi il momento di questa attività. Sono molto collaborativi. Si sentono parte del gruppo classe, o meglio del “branco” visto la presenza dei cani. Attraverso il cane scoprono il concetto di diversità e di empatia imparando a rispettare le tempistiche e la soggettività altrui».

Spiega Zanelli, una delle cinofile che realizzano attività educative anche con anziani e disabili ” l’obiettivo è proteggere e istruire i bambini sul tema del bullismo favorendo il concetto di gruppo. Viene considerato il rispetto e il benessere per l’altro, in questo caso del cane, insegnando il giusto metodo di avvicinamento e di interazione. Qualcuno all’inizio aveva paura, ora i bambini sono perfettamente a loro agio». Diversi i giochi di fiducia che vengono proposti alle classi dalle due coadiutrici in interventi assistiti con gli animali che hanno seguito tre corsi riconosciuti dall’associazione pet therapy Italia. Il protocollo «Baullismo» è stato invece elaborato dal Centro italiano consulenza relazionale del benessere animale e umano, Zanelli e Ferrano ne sono le uniche operatrici certificate in Piemonte.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese