Basta precarietà: il 12 marzo UIL, FLCGIL, CISL in piazza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Basta precarietà, questo è lo slogan con cui FLC CGIl, CISL e UIL si presentano in piazza martedì 12 marzo. 

  • Fase transitoria entro settembre 2019 per immissioni in ruolo
  • immissioni in ruolo su tutti i posti liberi
  • ridurre costi TFA e incrementare posti
  • stabilizzare personale ATA
  • no alla regionalizzazione

Valorizzare e non disperdere l’esperienza pluriennale dei docenti che hanno maturato almeno tre anni di servizio nelle scuole statali attraverso una fase transitoria concorsuale non selettiva ma rapida; solo così – dichiara Giuseppe D’Aprile della segreteria nazionale UIL possiamo assicurare la continuità didattica agli alunni i quali, diversamente, anche quest’anno assisteranno al ‘balletto’ dei docenti da una scuola all’altra a danno di un’offerta formativa che risulterebbe frammentaria e discontinua.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione