Barbagallo (Uil): o il contratto o sarà sciopero del Pubblico impiego

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, annuncia sciopero del Pubblico impiego per ritardi nel rinnovo del contratto. Ne parla Ansa.

Senza risposte adeguate incroceremo le braccia“. Così afferma Barbagallo parlando di Pubblico impiego, nel corso dell’attivo dei quadri e delegati del sindacato. Sul rinnovo del contratto, spiega che si è già in ritardo e “non è possibile passare un altro anno inutilmente“.

La Uil – sottolinea il segretario confederale Antonio Foccillo – è pronta anche allo sciopero generale del settore pubblico se non si ridà dignità al personale“.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione