Barbagallo (UIL), avviare tavolo governo per lavori gravosi

WhatsApp
Telegram

“Sollecitiamo il Governo ad attivare subito” le commissioni per i lavori usuranti e per la separazione della previdenza dall’assistenza e “ad avviare i tavoli per la riforma previdenziale, oltreché per quella fiscale”.

Lo ha rimarcato il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, partecipando al convegno “La sicurezza nelle nostre reti”, organizzato dalla Uil pesca, a Mazara del Vallo, che ha visto al centro il tema della salute e sicurezza nel settore della pesca e le ricadute sul fronte della previdenza.

“Una ricerca dell’Ital e della Uila – ha dichiarato Barbagallo – ha consentito ad un gruppo di medici di salire a bordo di alcuni pescherecci e, con il supporto di attrezzature sofisticatissime, di misurare lo sforzo fisico dei pescatori, mentre svolgevano la loro attività. Ebbene, quella ricerca è riuscita a dimostrare l’origine professionale delle malattie che colpiscono questi lavoratori e ora potrebbe essere avviato un percorso sul fronte della tutela previdenziale, ma anche su quello della prevenzione dei rischi per la salute. Questa ricerca – ha sottolineato il leader della Uil – fa da pendant alla nostra richiesta di attivare subito la Commissione tecnico scientifica per l’individuazione dei lavori più gravosi e usuranti, ai quali attribuire il beneficio dell’anticipazione dell’età pensionistica”.

La legge Fornero, ha concluso, “è sbagliata anche perché considera i lavori tutti uguali: non è giusto che tutti vadano in pensione alla stessa età, chi svolge un’attività particolarmente usurante deve andarci prima. E la decisione deve essere assunta sulla base di una valutazione tecnico-scientifica”.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito