Bar nelle scuole è concessione di servizio. Dirigenti Scolastici devono applicare codice appalti. Ordinanza

WhatsApp
Telegram

La procedura pubblica relativa ai servizi bar/ristoro all’interno degli istituti scolastici deve qualificarsi come concessione di servizi. È quanto stabilito dal Consiglio di Stato, aderendo alle difese degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia al fianco di una società attiva nell’ambito food, ristorazione e catering, con l’ordinanza del 6.12.2019.

Secondo la Sesta Sezione del Consiglio di Stato la gara va qualificata quale concessione di servizi con correlativa applicazione degli obblighi ex art. 95 comma 10 d.lgs. 50/2016 relativamente ai costi per la manodopera ed agli oneri di sicurezza, trattandosi di un servizio strumentale ed ulteriore rispetto a quello istituzionale ma che nondimeno va a implementarne l’efficienza.

L’ordinanza (est.  Cons. Simeoli , Pres. Montedoro), particolarmente motivata, mette chiarezza su un dibattito recentemente aperto a fronte di un contrasto creatosi nell’ambito di alcune sentenze del T.A.R. Lazio (Sez. III bis a cui il Consiglio di Stato ha aderito e II bis riferita al peculiare caso degli affidamenti chioschi/bar su demanio marittimo) sposando, nettamente, la tesi della qualificazione di concessione di servizi (“appare corretta la qualificazione del contratto di gestione di un punto ristoro, per cui è causa, in termini di concessione o appalto di servizi (a seconda della traslazione o meno del rischio operativo)”.

Secondo il Consiglio di Stato, inoltre, una volta qualificata in tal senso la procedura, l’amministrazione non potrebbe neppure procedere all’integrazione della documentazione relativa ai costi suddetti poiché l’articolo 83, comma 9, d.Lgs. 50/2016 espressamente esclude l’utilizzo di tale rimedio per le violazioni relative al contenuto dell’offerta economica.

I Giudici di Palazzo Spada hanno quindi ribadito l’obbligatorietà dell’indicazione dei costi di sicurezza e manodopera la cui omissione comporta l’esclusione dalla procedura pubblica senza possibilità di ricorrere all’istituto del soccorso istruttorio.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito