Bando MAD scuole dell’infanzia comunali di Firenze: scadenza 24 giugno

WhatsApp
Telegram

Il Comune di Firenze bandisce un avviso per la formazione di una messa a disposizione per eventuali assunzioni brevi nel profilo di (Funzionario) Insegnante di scuola dell’infanzia. La domanda dovrà pervenire entro il termine del 28 giugno 2024.

Tra i requisiti è richiesto il possesso di un titolo di abilitazione all’insegnamento nella Scuola dell’Infanzia ovvero, uno dei seguenti titoli:
– Laurea in scienze della Formazione a ciclo unico (LM 85bis);
– Laurea in scienze della Formazione primaria – Indirizzo scuola dell’Infanzia;
– Abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;
– Diploma di Istituto magistrale o diploma di Liceo Sociopsicopedagogico o Pedagogico-sociale o Socio-pedagogico conseguiti entro a.s. 2001/2002, ivi incluso il titolo di Diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 Febbraio 1991, n. 27;
– Progetto “Egeria”: Diploma di maturità professionale di Tecnico dei Servizi sociali (già Diploma di Assistente comunità infantile) rilasciato da Istituti scolastici legalmente riconosciuti o paritari conseguiti entro l’a.s. 2001/2002 a conclusione del relativo corso sperimentale.
– Titolo di abilitazione all’insegnamento per la scuola dell’infanzia conseguito all’estero, valido quale abilitazione nel Paese d’origine e riconosciuto in Italia ai sensi della vigente normativa.
OPPURE,
l) in alternativa al requisito di cui alla lettera k) e in via subordinata ed eccezionale, secondo le indicazioni contenute nella nota dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana prot. n. 15997 del 22.11.2019, trovarsi in una delle seguenti condizioni:
– essere laureandi dei corsi di laurea in Scienze della formazione a ciclo unico o in Scienze della formazione primaria – indirizzo scuola dell’infanzia e avere superato almeno l’80% degli esami curricolari;
– essere laureati o laureandi in corsi di studio dell’area umanistica e sociale (cfr. http://attiministeriali.miur.it/media/275438/tabella1.pdf), con documentata e specifica formazione curricolare nella didattica per l’infanzia, in possesso di un titolo di studio equiparabile a quelli richiesti per svolgere il ruolo di Educatore Asilo Nido previsti dall’art. 13 del Regolamento della Regione Toscana 30 luglio 2013, n. 41/R;
– essere in possesso di titoli di studio idonei all’insegnamento nella scuola dell’infanzia, ma non di specifica abilitazione.
– essere laureati in corsi di studio dell’area umanistica, sociale, pedagogica, in possesso di specifica e documentata esperienza con minori diversamente abili, per le sostituzioni del personale con funzioni di sostegno.

Bando

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri