Bando di concorso “Diffusione della cultura della legalità e promozione del merito”, scadenza 31 gennaio

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con la Luiss, nell’ambito degli interventi previsti dal Protocollo d’intesa sottoscritto a maggio 2021 unitamente al Ministero della Giustizia, al Ministero dell’Università e della Ricerca, al Consiglio Superiore della Magistratura, alla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo e all’Autorità Nazionale Anticorruzione, promuove un concorso rivolto alle istituzioni scolastiche collocate in contesti di maggiore disagio
sociale, mirante a sensibilizzare le giovani generazioni al valore del rispetto delle regole e della lotta alla corruzione.

Gli studenti iscritti al III, IV e V anno delle scuole selezionate, saranno coinvolti in laboratori con studenti e studentesse dell’Università Luiss Guido Carli su tematiche quali Stato, legalità, cittadinanza attiva, contrasto e lotta alle mafie e alla corruzione.

Sono ammessi a partecipare al concorso gli istituti scolastici di secondo grado. Non potranno presentare la propria candidatura le istituzioni scolastiche che abbiano partecipato all’iniziativa nelle precedenti edizioni.

Le scuole potranno presentare la propria candidatura, inoltrandola attraverso la funzione “Rilevazioni” presente all’interno della piattaforma PimerMonitor, accessibile al seguente percorso “SIDI → Applicazioni SIDI → Gestione Finanziario Contabile → Monitoraggio e rendicontazione  Rilevazioni”, da cui si potrà effettuare il log in tramite il servizio SIDI stesso, a partire dal 10 gennaio 2022 ed entro il 31 gennaio 2022.

Bando

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito