Banchi singoli, parla il preside Giuliano: “Li uso da 8 anni. Non basta una sedia a cambiare, serve una classe docente disposta a farlo”

Stampa

Sempre più polemiche riguardo l’acquisto dei tre milioni di banchi per le scuole in vista della ripresa delle lezioni prevista per settembre. La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, difende la propria scelta e assicura che i banchi saranno pronti in tempo. Dall’altro, invece, c’è chi critica questa scelta e altri che la definiscono “una missione impossibile”.

A Il Fatto Quotidiano interviene l’ex sottosegretario all’Istruzione, Salvatore Giuliano, preside di un istituto di scuola superiore di Brindisi: “La prima l’ho acquistata otto anni fa a 300 euro e ogni anno ho incrementato la quantità. Molti parlano in merito a questa questione senza averne mai provata una: in tutto questo tempo non ho mai visto un ragazzo fare gare in classe. Inoltre non si è mai rotta una rotella. La seduta innovativa consente una didattica nuova, favorisce la cooperazione, la composizione di gruppi eterogenei e inoltre garantisce un risparmio netto di spazio. Non è vero che non è utile alla pratica della didattica quotidiana”.

Poi aggiunge: “L’aula dev’essere un laboratorio. La ministra Azzolina non ha imposto a nessuno questa soluzione ma si tratta di un’occasione per cambiare il nostro modo di fare scuola. È chiaro che non basta una sedia per abolire la lezione frontale, ma serve una classe docente pronta a cambiare”.

Ritorno in classe, il Veneto contro Azzolina: “Banchi con rotelle pericolosi. Su assunzioni docenti è caos più totale”

Rientro a scuola con nuovi banchi, Assufficio: grave pericolo che bando vada deserto [INTERVISTA]

Il Bando e gli allegati:
​​​​​​​

Avviso del 20 luglio 2020
Allegato 1 – Guida all’utilizzo del sistema telematico
Allegato 2 – Specifiche Tecniche
Allegato 3 – Domanda di partecipazione
Allegato 4 – Forma di partecipazione
Allegato 5 – Condizioni Specifiche di Contratto

Leggi anche

Ritorno in classe, i presidi chiedono 2 milioni di banchi singoli tradizionali e solo 400.000 innovativi

Ritorno in classe, ecco il bando europeo per tre milioni di banchi singoli

Ritorno in classe, tre milioni di banchi singoli pronti per settembre? Impossibile, la denuncia di Assodidattica [INTERVISTA]

Acquisto banchi monoposto: ecco dimensioni e modelli per ogni scuola, ci sono anche quelli multifunzionali. Guida

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia