Banchi ammassati, arredi spostati, aule chiuse: l’amara sorpresa per i bimbi dopo le elezioni amministrative

Stampa

Amara sorpresa per un centinaio di bambini e bambine delle classi prime elementari di Calamida a Nuoro.

Così come segnala l’Unione Sarda, banchi ammassati uno sull’altro, arredi spostati da un’aula ad un’altra, aule chiuse a doppia mandata senza la disponibilità della chiavi per la scuola.

La scuola, chiusa da venerdì perché sede di seggio elettorale da sabato sino a lunedì nel primo turno delle amministrative, è stata lasciata in condizioni tali da non permettere l’inizio regolare delle lezioni.

Sconsolate le maestre con i genitori infuriati che hanno messo in dubbio anche l’effettiva sanificazione degli ambienti.

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole