Banchi a rotelle ammassati nel cortile della scuola: succede a Milano. Il preside: “I ragazzi li usavano come autoscontri”

WhatsApp
Telegram

La vicenda dei banchi a rotelle a distanza di tempo continua a far discutere in alcuni casi: in una scuola media di Milano, la Cavalieri, 200 banchi a seduta innovativa inutilizzati sono stati ammassati nel cortile dell’istituto.

La spiegazione di ciò, si legge sul sito Prima di tutto Milano, è arrivata dallo stesso preside della scuole, Lorenzo Alviggi:

Le segnalazioni dei docenti è che i banchi a rotelle si stavano rivelando un continuo momento di distrazione, gli studenti li usavano come se andassero alle giostre sugli autoscontri“.

I banchi infatti non possono essere “impilati” e dunque non possono essere “parcheggiati” in nessuna altra classe, locale o magazzino, fanno sapere dalla scuola.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur