I bambini nati pretermine rischiano più degli altri di avere problemi in matematica

WhatsApp
Telegram

GB – Uno studio dell’Università di Warwick e della Ruhr-University Bochum, pubblicato sulla rivista Journal of Pediatrics, ha scoperto che i bimbi nati pretermine rischiano di avere problemi con la matematica.

GB – Uno studio dell’Università di Warwick e della Ruhr-University Bochum, pubblicato sulla rivista Journal of Pediatrics, ha scoperto che i bimbi nati pretermine rischiano di avere problemi con la matematica.

Sono stati esaminati 922 bambini tra i 7 e i 9 anni, e ad avere problemi sono, tra i bimbi nati prima del tempo, quelli che alla nascita sono troppo piccoli per l’età gestazionale di riferimento. Per loro vi è una maggiore possibilità di essere discalculici, mentre per tutti gli altri vi è un forte rischio di non sviluppare comunque a pieno le capacità analitiche e di calcolo.

L’essere prematuri predispone i bambini ad avere problemi in matematica: quelli nati prima delle 32 settimane di gestazione hanno problemi con i calcoli nel 39,4% dei casi, rispetto al 14,9% di quelli nati con una gravidanza portata regolarmente a termine.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur