Bambina in ospedale: crollo nel bagno della scuola

WhatsApp
Telegram

Chiara, alunna di dieci anni della quinta elementare di una scuola in provincia di Napoli, è stata colpita da una mattonella che si è staccata mentre chiudeva la porta del bagno.

Ha riportato un trauma cranico. Lo riporta “Il Mattino” di Napoli.

La scuola non è più sicura a causa di scarsa manutenzione e incuria, scrive il giornale, i solai sono malandati, ci sono problemi alla tubazioni idriche e fognarie.

“Mancano i laboratori di scienze e molte attività i ragazzi non riescono a farle. È una vergogna che si offra una didattica eccellente in una catapecchia. Eppure mi risulta che fondi per mettere in sicurezza l’edificio siano stati stanziati: che fine hanno fatto? Tutto questo con lo scandaloso caso della scuola “Musto-Fedro” a due passi che potrebbe essere utilizzata ma che è abbandonata da 30 anni. Ci costringono ad andare molto distante, alle scuole di via Domenico Fontana” commenta Annamaria Parlati, rappresentante di classe e madre di Chiara.

fonte

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur