Bagni senza genere, l’iniziativa di una scuola a Piacenza: “Chi usufruisce senza essere in questo stato, verrà punito”

WhatsApp
Telegram

A Piacenza una scuola ha eliminato il genere all’interno dei bagni degli alunni. A “Mattino Cinque” Sabrina Mantini, la preside del Liceo Artistico Cassinari, spiega l’iniziativa rivolta a chi si trova in stato disforia di genere.

“Nella nostra scuola ci sono ragazzi in questo stato, abbiamo pensato di concedere loro questa possibilità”. 

Il compito delle scuole è includere e andare verso i bisogni degli adolescenti – aggiunge il dirigente scolastico – noi abbiamo sempre realizzato progetti di inclusività e abbiamo ritenuto giusto andare verso le loro esigenze”.

“All’inizio dell’anno scolastico – conclude – ho rilasciato un comunicato in cui vi è scritto che chi usufruisse di questa possibilità pur non essendo in questo stato, verrà punito”.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO