Bagnasco: Salvare dignità istituzione, ascoltare precari

Stampa

"Servono sistema di valutazione docenti e adeguate risorse"

"Servono sistema di valutazione docenti e adeguate risorse"

Appello del cardinale Bagnasco per la scuola italiana e, in particolare, per risolvere "il problema dei cosiddetti precari". "Non mancano, per l’università come per le scuole superiori, novità importanti che meriterà sperimentare, cogliendone tutte le possibili virtualità", ha detto Bagnasco all’apertura dei lavori del Consiglio permanente Cei.

"Decisiva ci appare una concorde insistenza sulla qualità della scuola, attorno a cui preparazione personale dei docenti, riconoscimento della specifica professionalità, sistema di valutazione e adeguate risorse convergono quali fattori interdipendenti. Su tutto, però, è la dignità della scuola-istituzione che va salvata per ciò che, a cascata, ne deriva. Ci sono potenzialità inespresse che vanno sprigionate, al fine di realizzare una concreta libertà di educazione da parte delle famiglie, garanzia a sua volta di autentica qualità, consolidando in una logica anti-sprechi la rete di scuole e tradizioni educative di cui è ricco il nostro territorio.

Lo stesso problema dei cosiddetti ‘precari’ andrà risolto su vie di giustizia e solidarietà, prendendo tutti coscienza che meditate regole di sistema devono nel futuro impedire il riprodursi di situazioni problematiche e dolorose"

Stampa

Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un innovativo ciclo formativo per acquisire le competenze specifiche