Bagheria, prorogata al 21 novembre la chiusura delle scuole del primo ciclo

Stampa

Prorogata la chiusura delle scuole del  primo ciclo di studi e di quelle dell’infanzia a Bagheria, nel Palermitano. Lo ha disposto il sindaco Filippo Maria Tripoli, con una  nuova ordinanza sindacale. La proroga della chiusura va dal 16 al 21 novembre ed è prorogabile ancora in caso di “ulteriore emergenza sanitaria”.

Unica eccezione gli asili nido da 0 a 36 mesi. Nell’ordinanza sindacale si fa riferimento alle due note dell’Asp – Dipartimento di
Prevenzione U.O. territoriale di prevenzione di Bagheria inviate ai sindaci del Distretto socio sanitario 39. Nella prima si comunica che “il 13% di tutti i positivi del distretto è in età scolare con ripercussioni sulla gestione delle attività didattiche, della possibile diffusione del contagio all’interno delle classi in maniera esponenziale e dei tempi per i tamponi”, nella seconda che “la positività al Covid 19 del Distretto, dei soggetti della fascia età 0-13 anni è complessivamente del 13,7% (99/722); i positivi, della medesima fascia d’età raggiungono quindi il 14,7% (71/481) a Bagheria”.

Sono ancora in attesa di effettuare i tamponi rapidi 14 classi della scuola primaria, 8 classi sono in isolamento fiduciario.

Ordinanza

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole