Azzolina: “Contagi a scuola irrisori. Se la curva decresce possiamo riportare una parte degli studenti delle superiori”

Stampa

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ospite a Stasera Italia, su Rete 4, per parlare della riapertura delle scuole. “Riapertura delle scuole prima di Natale?
Ci stiamo lavorando e, in maniera graduale, è possibile, ma ancora non posso dare una data certa”.

“E’ importante riportare a scuola i nostri studenti, pian piano, sempre che la curva dei contagi decresca”, precisa Azzolina.

“Con i sindaci c’è stata molta collaborazione, siamo tutti d’accordo che la scuola debba tornare presto in presenza”, commenta così la riunione svoltasi oggi con i sindaci, dove avrebbe proposto la data del 9 dicembre.

“Non è stata certamente la scuola la responsabile della seconda ondata di Covid. Lo dicono i numeri, i contagi sono stati irrisori, lo dice il Cts che parla di un impatto marginale. E’ ovvio che il rischio zero non esista, ma la scuola non è luogo pericoloso”, sottolinea la ministra.

“Abbiamo bisogno di osservare i contagi nei prossimi giorni, se la curva continuerà a decrescere, possiamo pensare al ritorno di una parte degli studenti delle superiori”.

Test rapidi, Azzolina: serve corsia preferenziale per la scuola

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur