Azzolina: “Scuola non è posto fatato, il rischio contagio non è zero”. Oggi +1.297 casi

Stampa

“Abbiamo lavorato per ridurre al minimo il rischio contagio ma la scuola non è un posto fatato, asettico, dove il rischio è zero. Per questo abbiamo lavorato con l’Iss per avere un protocollo e stabilire cosa si fa se c’è un contagiato in classe”.

A dirlo la ministra Lucia Azzolina intervenendo a Radio 24. Lo stesso concetto è stato espresso ieri dalla ministra durante la festa del Fatto quotidiano.

Azzolina ha chiarito inoltre che “se la classe è in quarantena la didattica deve continuare“, i docenti “non possono rifiutarsi di lavorare da remoto, le linee guida stabiliscono“.

Ritorno in classe, gestione di casi e focolai nelle scuole. Tutte le indicazioni ufficiali ISS. SCARICA PDF

Contagi, bollettino del 6 settembre

Oggi si contano 1.297 i nuovi contagi e 7 morti. E’ quanto riporta il bollettino del Ministero della Salute

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur