Azzolina: rientro a scuola il 14 settembre per tutti, organici e risorse ci sono

Stampa

“Oggi sono stata in Piemonte, a Torino, per lavorare con il Tavolo regionale alla riapertura di settembre, insieme agli Enti locali e ai rappresentanti di tutto il mondo della scuola.

Il #CantiereScuola ha un obiettivo che non cambia: il 14 settembre la scuola riapre e riapre per tutti. Gli organici e le risorse ci sono.
È stato approvato il decreto Rilancio con 1,6 miliardi per la scuola e un altro miliardo è in arrivo. Voglio rassicurare non solo le famiglie e gli studenti ma anche tutto il personale scolastico.
La data è chiara da tempo. Le risorse ci sono e sono importanti. Le linee guida sono chiare e sono state inviate da tempo. Basta polemiche e pessimismo cronico dunque.
La riapertura della scuola coinvolge in primis il ministero dell’Istruzione, ma anche l’intera comunità educante e tutto il Paese. Dobbiamo ricordarlo sempre. La riapertura è una sfida che o si vince tutti insieme o si perde tutti insieme. Dunque ognuno deve fare la propria parte.
Mi riferisco anche a chi, purtroppo fa assembramenti come quelli che molti di noi hanno visto in questi giorni.
Non è il momento di abbassare la guardia. Dobbiamo essere assolutamente prudenti: più prudenza abbiamo oggi, più liberi saremo domani.”
Così il ministro Azzolina in un post su FB.
Coronavirus, risalgono i contagi e Azzolina avverte: “Troppe persone senza mascherina”
Ritorno in classe, Azzolina annuncia accordo con il Ministero dei Beni culturali: lezioni anche nei cinema e teatri
Azzolina: “Vedo in giro persone senza mascherina, serve responsabilità, il coronavirus c’è ancora”  
Inizio anno scolastico, Azzolina: musei e cinema come classi. Pronta a collaborare con sindacati

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia