Azzolina (M5S): con concorsi regionali docenti dipendenti della regione. Che faranno i sindacati?

L’On. Azzolina (M5S) commenta quella che può essere definita la notizia di stringente attualità, ma che era nell’aria già da qualche giorno. 

Il Ministro Salvini era stato infatti chiaro Regionalizzazione, Salvini: si parla anche di scuola. Lega pronta

ed è proprio il Ministro a fornire le prime anticipazioni in Bussetti: regionalizzazione della scuola si farà. Sì a concorsi regionali

Questo il commento dell’On. Azzolina (M5S)

Interessante, molto interessante.
Avevo capito male io o pochi giorni prima delle europee si era detto l’esatto opposto sulla regionalizzazione? Adesso si afferma che gli uffici del MIUR ci lavorano da settimane….Noto una certa antitesi…Coerenza? Parola sconosciuta.
Giusto il tempo di prendere qualche voto in più, no?
Chi nel mondo della scuola ha votato Lega alle europee ha votato per la regionalizzazione. Rispettabilissimo, ma che almeno se ne abbia coscienza e si smetta di credere alle favolette. Concorsi regionali significherà essere assunti come dipendenti della regione.
Io, Bianca Laura Granato ed altri avevamo capito quale fosse il giochetto e avevamo avvisato. Adesso scoprono finalmente le carte.
Che faranno i sindacati? I finti baratti, ahimé, non sempre funzionano.
Che tutto arrivi in Parlamento così inizierà un serio dibattito democratico su tutta questa vicenda.”

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!