Azzolina: la chiamiamo didattica a distanza, ma è soprattutto didattica della vicinanza

di redazione

item-thumbnail

Prorogato al 31 luglio il termine entro il quale fare acquisti con la carta del docente, dopo che nelle scorse settimane si era provveduto ad ampliare il pacchetto dei prodotti acquistabili. Su Facebook la Ministra Azzolina definisce la didattica a distanza “della vicinanza”.

All’inizio di questa emergenza, per agevolare il prezioso lavoro che gli insegnanti stanno svolgendo con la didattica a distanza, abbiamo ampliato il pacchetto dei dispositivi acquistabili con la Carta del Docente. Oggi abbiamo prorogato il termine entro il quale sarà possibile fare questi acquisti: fino al 31 luglio 2020.

La chiamiamo didattica a distanza, ma è soprattutto didattica della vicinanza. Non potrà mai sostituire il lavoro in presenza, ma in queste settimane sta portando la scuola a casa degli studenti con uno sforzo titanico da parte dei docenti e del personale della scuola.

Così su FB la Ministra dell’istruzione Lucia Azzolina.

Coronavirus, possibile l’acquisto di hardware con la Carta del docente fino al 31 luglio

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione