Azzolina in Calabria, la ministra: “A settembre si riparte in sicurezza. Tutti i nostri studenti a scuola”

Stampa

Continua il tour della ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina. Oggi la titolare del dicastero di Viale Trastevere è in Calabria: sarà a Catanzaro e a Locri.

“A settembre ripartiremo in sicurezza e in presenza riportando tutti i nostri studenti a scuola. Il Ministero ha lavorato in questi mesi per garantire la sicurezza di tutti. E per farlo ha lavorato su tre fronti: utilizzare tutti gli spazi che ci sono, trovarne di nuovi se necessario e migliorare gli arredi scolastici”, riporta il sito LacNews24

Azzolina incontrerà i dirigenti scolastici e rappresentanti sindacali e discutere insieme a loro sullo stato di salute delle scuole e sulla ripartenza.

Per l’edilizia scolastica si tratta “di problema atavico che riguarda l’intero Paese e stiamo intervenendo. Poteri speciali a sindaci e presidenti delle province per velocizzare i lavori. L’impegno ora è remare tutti nella stessa direzione”.

Successivamente la ministra Azzolina si recherà a Locri dove sarà presentato il progetto pilota, nato dalla collaborazione fra ministero dell’Istruzione e presidenza della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie che riguarda campi estivi gratuiti per mille ragazzi – studentesse e studenti – organizzati all’interno dei beni confiscati alla mafia in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia