Azzolina: “Il concorso straordinario lo avrei fatto già quest’estate”. Poi ribadisce: “No alle prove suppletive”

Stampa

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, interviene alla trasmissione “Che tempo che fa”, in onda su Rai Tre. 

“C’è stato un dibattito su questo concorso, io l’avrei fatto già quest’estate. Abbiamo raggiunto un accordo di maggioranza migliorativo e la prova non è più a crocette, ma a risposta aperta, così va sicuramente meglio. Questo ha dilatato i tempi e i concorsi si stanno facendo adesso. Sulla prova suppletiva: “Sono state utilizzate le stesse regole che sono state applicate per l’università. C’è un parere della Funzione Pubblica che vieta le prove suppletive. Ci tengo a ribadire che in questi giorni si stanno tenendo altri concorsi per la Pubblica Amministrazione”.

Azzolina: “Da agosto chiedo i termoscanner. La scuola non è fonte di contagio”

Campania, De Luca: “Il mondo della scuola è uno dei vettori più grandi di contagio tra le famiglie”

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!