Azzolina: “Il 92,58% dei docenti ha avuto una formazione digitale” [VIDEO]

Stampa

Question Time alla Camera dei Deputati con la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina. La titolare del dicastero di Viale Trastevere risponde così all’interrogazione presentata dal Movimento Cinque Stelle.

“La scuola è importantissima non soltanto per l’acquisizione dei “saperi” ma anche per le relazioni e la socialità, aspetti tutt’altro che secondari. Difenderò, quindi, nel faticoso bilanciamento dei diritti che l’attuale pandemia impone, gli studenti e il loro diritto allo studio, avendo chiaro quanto sia fondamentale, per il futuro delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi, garantire che l’attività didattica sia svolta in presenza.Tuttavia ritengo che la didattica digitale rappresenti oggi un’occasione e una sfida per ripensare la scuola del futuro. In tal senso, le risorse investite per la didattica digitale integrata – a valere sul Piano nazionale scuola digitale e sulle risorse PON – ammontano a 413,9 milioni con cui sono stati finanziati 34.183 progetti autorizzati”.

E ancora: “L’utilizzo di metodologie didattiche innovative non può prescindere da un’adeguata formazione dei docenti e del personale scolastico rispetto alle nuove tecnologie, anche per capitalizzare e potenziare le esperienze e le competenze maturate in occasione della sospensione della didattica in presenza. Con i provvedimenti varati nei mesi precedenti il Governo ha stanziato apposite risorse dedicate proprio alla formazione del personale scolastico sulla didattica digitale integrata, coinvolgendo oltre 572 mila docenti. Più dei 2/3 del totale. Abbiamo, inoltre, promosso il programma “Formare al Futuro”, curato dai Future Labs, scuole polo per la formazione sul digitale, che ha consentito di formare on line, nei due mesi estivi, oltre 8.000 docenti attraverso 97 iniziative formative. E tale programma sta proseguendo con molti altri corsi. Entro l’anno sarà attiva la nuova piattaforma dedicata alle lezioni. Non solo. Sulla base delle rilevazioni effettuate dal Ministero, il 92,58% dei docenti è stato formato proprio dagli animatori digitali e dal team per l’innovazione nella propria istituzione scolastica e il 21,1% grazie alle attività svolte sui territori dalle équipe formative. Analoghi segnali positivi si evincono dall’uso della piattaforma nazionale Sofia e dall’esame delle scelte di acquisto realizzate dai docenti con la loro Card”.

Orizzonte Scuola TV puoi vederla sullo smartphone e tablet, tramite le applicazioni di Facebook e YouTube, ma anche sulla tua Smart TV (per i principali modelli in commercio) collegandoti tramite l’app YouTube: bastano pochissimi passaggi per avere il video in diretta sul tuo schermo di casa.

ISCRIVITI al canale You Tube di Orizzonte Scuola

METTI MI PIACE alla pagina Facebook di Orizzonte Scuola

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia