Azzolina: “Gli stipendi degli insegnanti sono stati divorati dall’inflazione, il rinnovo del contratto deve essere una priorità della politica e dei sindacati”

WhatsApp
Telegram

“Gli stipendi degli insegnanti sono stati divorati dall’inflazione, il rinnovo del contratto deve essere una priorità della politica e dei sindacati”, afferma Lucia Azzolina, ex ministro dell’Istruzione, oggi membro della commissione Affari Costituzionali della presidenza del consiglio e Interni.

“La vulgata giudica ancora i dipendenti pubblici come fannulloni. Questo scoraggia i giovani a entrare nella Pubblica Amministrazione”, continua.

Per Azzolina, ci vorrebbe più merito ma anche riorganizzazione nella scuola. “È necessario inserire negli istituti un middle management e che si parli del personale Ata. Una riflessione seria sullo smartworking deve essere fatta. Ci vuole maturità, anche politica”.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra educazione motoria scuola primaria, corso di preparazione: con simulatore Edises e sconto libri 25%. Prezzo lancio 100 euro ancora per poco